domenica 29 novembre 2009

Blur

Una delle canzoni più famose dei mitici Blur:

TV Is Dead

"Che i media tradizionali stiano cedendo il passo a quelli legati al web non è certo una novità, così come non lo sono i siti specializzati nel visualizzare video di ottima qualità. Ma i servizi si evolvono giorno dopo giorno, fino a regalarci esperienze in grado di farci dimenticare, definitivamente, la classica televisione. Non ci credi? Ecco una rassegna dei migliori servizi web di video streaming del mondo."

Articolo - Wired

Internet E' Un Diritto

"Internet non è un divertimento, ma un diritto umano fondamentale. Come la libertà d'espressione. Dagli Usa alla Scandinavia, nasce una nuova visione del Web. Che potrebbe entrare nelle Costituzioni...Come l'Estonia, che si è data una legge in cui l'accesso alla Rete viene definito 'diritto dei cittadini'. Non essendo in Italia, alle parole sono seguiti i fatti: come la realizzazione del programma d'informatizzazione delle scuole e la digitalizzazione della burocrazia amministrativa, fino all'esperimento del voto on line alle ultime europee. L'idea della Rete come diritto è poi passata dall'altra parte del Baltico e nell'ottobre di quest'anno è stata la Finlandia a stabilire per legge che la connessione dei suoi cittadini (a una velocità minima garantita di 100 Mb) deve essere fornita a tutti, compresi quelli che abitano nei più sperduti villaggi artici. Sottraendo la decisione se cablare o no un'area geografica all'arbitrio dei fornitori di connettività (quindi del mercato), il governo di Helsinki ha fatto suo il principio per cui la Rete non è solo un luogo di entertainment, ma è soprattutto uno strumento grazie al quale ciascun individuo può allargare le sue possibilità sia di conoscenza sia di crescita socio-economica, e quindi lo Stato deve offrire a tutti i cittadini - che vivano nella capitale o tra i licheni - le stesse opportunità di crescita, come previsto dalla Costituzione."


Articolo - L'Espresso

Cappotti

Belli belli sti cappotti:


sabato 28 novembre 2009

Pagate

Sinceramente mi chiedo ma a sta gente cosa gli costa pagare le tasse, penso proprio niente. Ecco dove fanno finta di risiedere:



"Da Preziosi ai Ferrero, dalla Pennetta alla Schiavone: controlli su 30 mila italiani che dicono di vivere all'estero."

Acne

Sempre molto bella e ordinata la collezione di Acne, mi piace sempre di più questa marca; qui di seguito la collezione primavera del 2010:


 

Fantasticsmag

Bellissime photo di Enokae per le rivista Fantasticsmag, dove si notano dell'abbigliamento di Uniqlo, Svensson e Topman:


Stop Ai Negozi

"Sempre più venditori ambulanti. Acquisti diretti da contadini e allevatori. Boutique e market sul Web. Così crisi e coscienza ambientale rivoluzionano il commercio....Viva i contadini L'altro protagonista assoluto è il contadino. Tornando a vendere senza filtri, si sta riprendendo la scena. La Coldiretti e gli adepti di Slow Food stanno aprendo farmer's market ovunque. A Roma uno dei più famosi è quello del Forte Prenestino: una domenica al mese, dopo rave e concerti, il centro sociale si trasforma in un mega banco di formaggi e verdure. Vengono in migliaia a visitarlo. Cascine, cantine e frantoi specializzati sono in tutto 60.700, molti localizzati in Toscana, Emilia, Piemonte e Lombardia...."

Articolo - L'Espresso

mercoledì 25 novembre 2009

Clipse

Una bomba dall'album che uscirà tra un po' dei Clipse. In Popular Demand featuring Cam'ron, Pharrell:



Space - Clipse

South Willard

South Willard per la prima volta presenta la sua collezione autunno/inverno, mi pare abbastanza buona tranne le scarpe:


 

Burberry Prorsum

Ecco una preview della collezione invernale, secondo me sarà una delle collezioni più interessanti, e assolutamente da avere del 2010; da notare quelle stringate che hanno i modelli, mamma mia:


 

martedì 24 novembre 2009

Photo



domenica 22 novembre 2009

A.P.C.

Mah, mi aspettavo qualcosa di meglio, sembra di vedere sempre le stesse cose:


 

sabato 21 novembre 2009

H&M

Ecco altre foto per la collezione inverno di H&M, e una preview della collezione estate, promette bene:

INVERNO



venerdì 20 novembre 2009

Tutto Uguale Tutto Male

Beccatevi 'sta mina:

Band of Outsiders

Molto bella questa collezione, si avvicina molto al mio stile, soprattutto per i cappotti:


 

giovedì 19 novembre 2009

Aphex Twin

Qualcosa di micidiale l'accostamento video/musica, mi ha lasciato a bocca aperta; naturalmente un grandissimo pezzo di Aphex:



Aphex Twin

Party H&M by Terry Richardson

Photo da party per la rivista di H&M, fatte dal mitico Richardson, con modelli e modelle di tutto rispetto: Cole Mohr, Joining Missy Rayder, Cameron Russell, Govan Baird, Jr. Sanchez and Matthew.


The Class

Bella collezione, forse l'unica pecca i pantaloni: effetto zampa d'elefante no grazie.


mercoledì 18 novembre 2009

Leggi Geek

"Esistono molte leggi che con il governo non hanno niente a che fare, ma che sono comunque utili perché ci spiegano come funziona l'universo. Ci sono ad esempio i principi della dinamica di Newton, le leggi della termodinamica, la legge di Boyle, il principio di indeterminazione di Heisenberg e molte altre. La maggior parte di queste leggi è conosciuta da molto tempo, a parte la legge di Godwin che è stata messa per iscritto 19 anni fa."

Articolo - Wired 

Photo



martedì 17 novembre 2009

Dalai Lama



"È vero. La religione è utile, ma non indispensabile. L'importante è raggiungere lo scopo, che è quello dell'illuminazione, della verità. La religione non deve mai chiudersi nel dogma. Per questo dobbiamo essere grati alla scienza, a tutti coloro che ci aiutano a spiegare la realtà. Più religioni sono meglio di una religione unica, assoluta. Ciascuna ha i suoi metodi, le sue tecniche, c'è chi prega in piedi, chi sdraiato, chi medita. E chi invece non fa nulla di tutto questo, ma è comunque una brava persona. Dobbiamo avere rispetto per tutte i credenti delle varie religioni, ma anche per i non credenti. La maggior parte della gente, oggi, è su posizioni agnostiche. E non ha tutti i torti, visto che le religioni hanno fallito il loro compito. Forse è giunto il momento di riconoscere che valori come tolleranza, compassione, perdono sono valori umani, non religiosi."

 Quest'uomo va stimato. Vorrei affrontare la vita come fa lui.

Articolo - L'Espresso

lunedì 16 novembre 2009

Lakai Carroll / Flannel Pack

Continuiamo con altre sneakers:


Yellow



Coldplay

domenica 15 novembre 2009

Steven Alan

Molto carino come e-shop:


MTV DIARY OF... N.E.R.D (PREVIEW)

Spero di riuscire a vederlo:




N.E.R.D.

Internet?! No grazie

"Ma non è solo una questione di velocità: la Rete, invecchiando, diventa sempre meno affidabile. Ed è un paradosso, dal momento che comunicazioni importanti- scambi economici, rapporti con ospedali, la pubblica amministrazione, l'ufficio - sono destinati sempre di più ad andare su Internet. Caio punta il dito anche sul problema della copertura: se otto italiani su dieci sono senza banda larga, un ottavo della popolazione non può arrivare al minimo indispensabile (almeno due Megabit al secondo) perché abita in aree mal collegate."

Manco internet ci vogliono dare questi:

Articolo - L'Espresso

sabato 14 novembre 2009

Photo




venerdì 13 novembre 2009

Sorry

Per pochi lettori di sto blog, volevo dirvi che non sono scomparso. Ieri purtroppo mi hanno investito, e per fortuna sono ancora vivo, ma sono messo un po' male, quindi datemi un po' di tempo per recuperare e ritornerò.
Saluti

mercoledì 11 novembre 2009

Halldòr Helgason..They Came From

Ecco di nuovo in azione il mio pupillo:



Blog - Halldòr Helgason

Photo




martedì 10 novembre 2009

Bloody Beetroots & Steve Aoki

Quando ce vo' vo':



Space - Steve Aoki

Green Apple



"È l'ambiente la svolta strategica di Apple: l'azienda che ha creato Mac, iPod e iPhone (e di cui si parla da tempo come possibile innovatrice anche per quanto riguarda il settore dei tablet) ha giocato la carta forse più importante del suo futuro commerciale. E l'ha fatto, come sempre, a modo suo.
Criticata a lungo dalle associazioni ambientaliste per l'alto impatto ecologico dei suoi prodotti, compreso un rapporto di Greenpeace che nel 2007 la metteva alla berlina indicando i suoi prodotti di punta tra i peggiori nel mercato, adesso Apple risponde cercando di mostrare che ci sono modi diversi e potenzialmente migliori di calcolare l'impatto ambientale di una azienda, e di conseguenza cercare di migliorarlo.
"

In effetti l'Apple non si può permettere quest'immagine anti-ambientale, ne va della sua credibilità di azienda perfetta.

Articolo - Nova24

Cellulari vs Povertà

"Quasi la metà della popolazione di America Latina e Caraibi ha un reddito inferiore ai 300 dollari al mese, e il resto non se la passa molto meglio. Eppure, l’80% di questi 460 milioni di persone ha un telefonino. Idee? Alla Inter-American Development Bank (IDB) ne è venuta una: usare l’apparecchio telefonico per agevolare lo sviluppo dei ceti più bassi dell’America Latina."

Pensare che nel 2009 esista ancora così tanta povertà mi rattrista veramente tanto, spero che chi ha il potere e le capacità di lottarla si impegni vivatamente.

Articolo - Wired

Emerica

Scusatemi per la mia fissazione per le scarpe da skater ma per me sono veramente belle:


 

lunedì 9 novembre 2009

A Dream

Pezzo dei Cut Copy, la malinconia mi ha assalito anche oggi:



Space - Cut Copy

Photo



domenica 8 novembre 2009

Photo




Photo - Altamira

La Cia Ti Spia

Non mi meraviglierei:

"La Cia scandaglia le conversazioni on line. Non è una voce cospirazionista, ma una comunicazione ufficiale: l'Intelligence Usa ha infatti appena investito in un'azienda specializzata nel monitoraggio dei media sociali. Si tratta di Visible Technologies, il cui software passa in rassegna mezzo milione di siti Web 2.0 al giorno, scartabellando tra post, blog, tweet, forum, foto e video pubblicati su Youtube e altro. A ogni pezzo di informazione viene assegnato un giudizio, a ogni autore o conversazione viene attribuito un peso in base all'influenza esercitata. In questo modo la Cia spera di sfruttare al meglio la open source intelligence, ovvero quelle informazioni che pur essendo pubblicamente disponibili, restano spesso invisibili, sommerse dal diluvio informativo. Gli 007 americani vogliono che Visible si concentri soprattutto sui media sociali stranieri. I blogger sono avvisati."

Articolo - L'Espresso

TresNormal Philosophy

Simpatiche ste magliette:




sabato 7 novembre 2009

Photo



Nike Paris Bastille by 180g

Penso che questa collaborazione tra Nike e 180 grammes sia ben riuscita, veramente bello l'effeto che gli da quel color pastello, purtroppo verranno vendute solo in Francia, al massimo le potremo trovare su qualche e-shop, incrociamo le dita:



venerdì 6 novembre 2009

Vans

Sempre molto belle le Vans (anche se preferisco le DC), good good:




Poyz & Pirlz

Molto carine e simpatiche queste magliette:


 

Photo




Photo - StyleandtheCity

giovedì 5 novembre 2009

Burberry Party



Film Geek




"Allora, facciamo l'elenco dei film di fantascienza o che abbiano una matrice geek italiani usciti recentemente. Dunque c'è Nirvana...Nirvana...Nirvana l'abbiam già detto? Pessimismo e fastidio. Orrore e Raccappriccio. I film geek in Italia non esistono. O esistono e son ben nascosti. Vediamo di rintracciarne qualcuno..."

Continuate a leggere l'articolo:

Articolo - Wired

mercoledì 4 novembre 2009

Photo



Photo - Jak & Jil Blog

Raf Simons per Fred Perry

Bellissima collezione, classico stile Raf Simons:



martedì 3 novembre 2009

Il Treno Per Darjeeling

Bel film di Wes Anderson, con un cast eccezionale, lo consiglio:

lunedì 2 novembre 2009

Photo



Lanvin

Nuova collezione di Lanvin per la spring/summer 2010, sinceramente mi aspettavo qualcosa di meglio:



 

domenica 1 novembre 2009

La Gioventù Senza Speranza



"Entrano tardissimo nel mondo del lavoro, e sempre più tardi ci entreranno visto che si vuole innalzare l'età della pensione. Stentano a valorizzare il loro capitale umano, perché lo Stato delega alle famiglie compiti che sarebbero suoi. Il 18enne danese chiede aiuto allo Stato, l'italiano ai genitori. In Francia e Gran Bretagna la classe politica non è più giovane della nostra, però pensa al futuro. La nostra no: il peso elettorale dei sessantenni è maggiore di quello dei Millennials. Il Welfare state è tra i più squilibrati a loro sfavore: non hanno potere. Una contromisura potrebbe essere abbassare a 16 anni l'età per l'elettorato attivo, e 18 quello passivo, l'abolizione delle barriere all'entrata nelle Camere, 25 anni per quella dei deputati e 40 per il Senato". Trentenni fregati dai genitori 68ini, o meglio da quelli che incendiavano il mondo nel '77? "La classe dirigente di oggi arriva da lì, dai figli del 18 politico", risponde Balduzzi: "Si può ripartire solo dal merito, dalla competizione. I ventenni ci credono"."

Articolo - L'Espresso